Accessibilità e Cultura: una priorità

IL MINISTRO BRAY: “L’ACCESSIBILITÀ AI LUOGHI DI CULTURA È UNA PRIORITÀ”

Da: http://www.superabile.it

Il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo presenta il progetto “Percorsi”, promosso dalla Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Roma: saranno rimosse la barriere architettoniche nelle aree archeologiche del Foro Romano e del Palatino

ROMA – Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Massimo Bray, ha partecipato questa mattina alla presentazione del progetto ‘Percorsi’, promosso dalla Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Roma, con l’obiettivo di abbattere le barriere architettoniche presenti nelle aree archeologiche del Foro Romano e del Palatino.

“‘Percorsi‘ e’ un progetto che rende più facile muoversi nel Foro Romano e sul Palatino- ha detto Bray- L’accessibilità ai luoghi della cultura, attraverso strumenti che si inseriscano con garbo e in maniera reversibile all’interno di contesti preziosi e delicati come il Foro Romano e il Palatino, e’ una delle priorità più importanti che ci dobbiamo porre per una vera crescita culturale della società”.

“Quest’anno il Mibac tramite la direzione generale per la valorizzazione, ha finanziato con 110.000 euro l’accesso al Palatino a pavimentazione liscia da via di San Gregorio- ha concluso Bray- su un totale di più di 800.000 sul territorio nazionale destinati all’accessibilità dei beni del patrimonio culturale”.

(7 ottobre 2013)

Bircle vincitore del Touriscamp 2013

Bircle è stato selezionato come una delle tre idee vincitrici del Touriscamp 2013, insieme a VeniceSolar (qui la pagina Facebook: https://www.facebook.com/VeniceSolarSrl) e Mind the Place (la trovate a questo link: https://www.facebook.com/MindThePlace)!

Complimenti da parte nostra anche alle altre due idee selezionate, siamo pronti per proseguire la nostra avventura!

Bircle vince Touriscamp

Finisce Changemakers, inizia una nuova avventura

Dopo 8 settimane intense in compagnia di altri 10 progetti innovativi, ci apprestiamo ora a sviluppare i prossimi passi.

A cosa si dedica quindi oggi il team di Bircle?

Completato il primo itinerario dedicato al centro di Milano, presentato in occasione dell’evento conclusivo di Changemakers, abbiamo sviluppato il mock up della prima guida.

E già pensiamo alle prossime: abbiamo iniziato a muoverci verso Firenze, con l’aiuto di Fabio Ceseri e della sua “Firenze e Mugello Accessibili by Bircle”; stiamo pensando a Bologna e Venezia, mentre guardiamo a Torino, già in pole position dopo le olimpiadi.

Nei prossimi giorni vi sveleremo i nomi delle persone che ci stanno dando una mano a far crescere Bircle: continua l’avventura!

 

Firenze