Accessibilità e Cultura: una priorità

IL MINISTRO BRAY: “L’ACCESSIBILITÀ AI LUOGHI DI CULTURA È UNA PRIORITÀ”

Da: http://www.superabile.it

Il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo presenta il progetto “Percorsi”, promosso dalla Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Roma: saranno rimosse la barriere architettoniche nelle aree archeologiche del Foro Romano e del Palatino

ROMA – Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Massimo Bray, ha partecipato questa mattina alla presentazione del progetto ‘Percorsi’, promosso dalla Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Roma, con l’obiettivo di abbattere le barriere architettoniche presenti nelle aree archeologiche del Foro Romano e del Palatino.

“‘Percorsi‘ e’ un progetto che rende più facile muoversi nel Foro Romano e sul Palatino- ha detto Bray- L’accessibilità ai luoghi della cultura, attraverso strumenti che si inseriscano con garbo e in maniera reversibile all’interno di contesti preziosi e delicati come il Foro Romano e il Palatino, e’ una delle priorità più importanti che ci dobbiamo porre per una vera crescita culturale della società”.

“Quest’anno il Mibac tramite la direzione generale per la valorizzazione, ha finanziato con 110.000 euro l’accesso al Palatino a pavimentazione liscia da via di San Gregorio- ha concluso Bray- su un totale di più di 800.000 sul territorio nazionale destinati all’accessibilità dei beni del patrimonio culturale”.

(7 ottobre 2013)